| eng
Cristina Kristal Rizzo

Invisible Piece




contemplation piece, involving piece, dead piece da La Morte del Cigno danzata da Anna Pavlova nel 1924

Concept, Coreografia e con Cristina Kristal Rizzo Consulente storico Stefano Tomassini Suono e Disegno luci Cristina Kristal Rizzo Video Luca Mattei e Cristina Kristal Rizzo Produzione CAB 008 Con il sostegno di Regione Toscana e MiBACT Residenze Castello In Movimento, Teatro Studio di Scandicci/Compagnia Krypton, CANGO / Cantieri Goldonetta, Teatro Cantiere Florida, I Macelli Certaldo ANNO 2012 DURATA 50 min.



Mentre il pubblico si confronta con la visione originale della Pavlova, la coreografa/interprete al centro della scena, attraverso una traduzione simultanea dell'antica versione, attualizza un loop gestuale, un landscape espressivo infinito e precario in cui tutti i movimenti e le espressioni dei 'corpi' improvvisamente tradiscono la partitura iniziale per diventare ambigui e fuori controllo, come per evidenziare la fragilità dei diversi piani interpretativi, nell'azzardo e nel desiderio di spostare i confini del proprium espressivo. INVISIBLE PIECE é una coreografia di allucinazione e profezia che nel suo intrecciare e ricostituire dal vivo la relazione primaria tra immagine assente e movimento presente, raccoglie e amplifica il puro gesto coreografico, coinvolgendo in una sorta di gioco di doppi sfalsati, lo sguardo stesso del pubblico.

_

Il lavoro di Cristina Rizzo, artista dall’impronta concettuale, è un approccio squisitamente intimo alla famosa La morte del cigno danzata da Anna Pavlova. La Rizzo lentamente prende posizione nello spazio e dà vita ad una partitura di gesti che vedono protagoniste specialmente le sue braccia, forti e nervose, dotate di una vita e mobilità impressionante. Il video cambia e propone immagini sul cannibalismo, film anni ‘80, canzoni di Lady Gaga sino al fantomatico “Black Swan”, film tanto discusso di recente. Il retroterra di questo lavoro è indubbiamente vastissimo.
Maria Vittoria Bellingeri / KRAPP’S LAST POST 3/2011


W. Benjamin - The author as producer >
Video →
img
img
img
img
img